Olanda

amsterdam12_20161116115115

Amsterdam La capitale dell’Olanda. Dalla vivissima espressione architettonica, con i suoi stupendi canali che la attraversano e i bei negozi. Offre qualcosa per ogni gusto turistico, a seconda che si preferisca la cultura e la storia, i divertimenti più solenni, o semplicemente rilassandosi nel fascino della tipica città europea


Alkmaar Questa città, a nord di Amsterdam, situata nella cosiddetta Frisonia Occidentale, conserva il modello seicentesco dei canali e delle stradine anguste. La zona più interna, presenta uno storico panorama rurale, con i suoi casolari ottocenteschi, uno dei quali (De Beemster) rappresenta un patrimonio artistico culturale dell’ Unesco.


Groningen  Capitale dell’omonima provincia, è una delle più antiche città dell’olanda settentrionale; fondata intorno al 1100, ha ricchissima storia, risalente sicuramente al tardo Medioevo, di cui è rimasta traccia soprattutto nel centro della città. Groningen vanta il titolo di “miglior centro storico” nella categoria delle grandi città, conquistato nel 2006.



Harleem Storica città capitale dell’ Olanda del Nord. Harleem è il fulcro delle coltivazioni floreali e il centro dal quale si esportano i bulbi. Nelle immediate vicinanze si estendono i famosi giardini di Keukenhof.



L’Aia Sede del governo olandese, residenza della Regina, Capitale Giuridica in cui ha sede la Corte Internazionale di Giustizia. E’ anche la capitale dell’ Olanda del Sud, nonché la terza città più grande del Paese. La sua meravigliosa architettura a tratti pittoresca, come il complesso medievale del Binnenhof, o superba e maestosa come le residenze a Lange Voorhut. Vanta inoltre i migliori musei del Paese.


Leiden Nota per via della più antica università del Paese, essendo anche il luogo di nascita di Rembrandt; il suo antico centro storico brulicante di pub è secondo per grandezza solo a quello di Amsterdam.


Maastricht Storica città sita all’estremo sud del Paese nonché capitale del Limburg. Il suo centro offre un’interessante area per lo shopping e numerosi pub. Maastricht è considerata una delle più belle città dell’ Olanda, comunque è diversa, per stile quanto per architettura, dalle altre città olandesi. E’ la città più “burgunda”; essendo stata fondata dai romani, è la seconda città più antica dell’ Olanda. Attualmente ospita un ampio numero di istituzioni europee e internazionali.


Nijmegen Il più antico centro storico dell’ Olanda (è antecedente all’Età Romana; si dice che risalga all’ anno 6 a.C.), conosciuta a livello internazionale per via della sua Marcia dei Quattro Giorni, il suo orientamento politico di destra e la sua popolazione studentesca.


Rotterdam La città è stata famosa per il porto più grande del mondo, ma ha perso il titolo nel 2004 conteso con Shangai. Comunque è ancora la seconda città più grande del paese. Potrebbe risultare difficile inoltarsi nel cuore di Rotterdam; il suo centro è stato raso al suolo durante la 2° Guerra Mondiale, imponendo alla città di rinnovarlo completamente. Il risultato è un insieme di architetture moderne.


Utrech Capitale dell’omonima provincia, è una città centrale caratterizzata da una lunga storia. Con i suoi 290,000 abitanti è la quarta città olandese per grandezza. La sua storia risale all’anno 47, quando l’imperatore romano Claudio ordinò al suo generale Corbulo di costituire una linea di difesa lungo la riva del Reno che avrebbe dovuto rappresentare la linea di confine a nord dell’impero.